Assicurazione auto: dal 2 luglio si cambia

rcauto 2020

Dal prossimo 2 luglio le polizze RCA dovranno presentare tutte le condizioni aggiuntive e clausole accessorie che vanno a concorrere al prezzo finale dell’assicurazione.

L’ultimo Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, pubblicato il 17 giugno scorso sulla Gazzetta Ufficiale (Decreto Mise 54/2020)  punta a rendere più trasparenti le offerte proposte dalle compagnie assicuratrici, introducendo due novità:

  • l'obbligo di un modello standard (in formato elettronico, sviluppato in collaborazione con l’IVASS) che dovrà essere usato per presentare la polizza RC Auto ai propri clienti, in modo da offrire  gli strumenti necessari per decidere se l’offerta sia conveniente 
  •  l’obbligo da parte delle compagnie di assicurazione  di presentare l’offerta per la polizza RC Auto anche online

Queste innovazioni di fatto costringono le compagnie alla realizzazione di un sito web tramite il quale il potenziale cliente può prendere visione del contratto e di tutte le condizioni e nello stesso tempo di assestare il colpo finale a quelle imprese che ancora oggi riescono a vendere polizze RCA false.

Tags: Rc Auto, assicurazioni

Stampa Email

Associazione Nazionale Carrozzieri © 2020 tutti i diritti riservati | Confartigianato Imprese - C.F.80429270582 - Via Di San Giovanni In Laterano 152 00184 ROMA 

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info: Privacy - Cookie | Design&Comunicazione:   

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito web stesso.
Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Configura Cookie".